Il pronostico della FMI: nel 2020 sarà recessione

Il direttore del FMI, Kristalina Georgieva, non ha usato mezze parole nel suo intervento di poche ore fa in videoconferenza di fronte ai Ministri di Finanza del G20 “Il nostro pronostico per la crescita mondiale nel 2020 è negativo, e prevediamo una recessione globale peggiore rispetto al crash finanziario del 2008

Kristalina Georgieva si è mostrata particolarmente preoccupata parlando dei paesi emergenti: secondo i calcoli del FMI i grandi investitori internazionali hanno ritirato 83.000 milioni di dollari dai mercati emergenti: “Mai era successo fino ad ora” sottolinea Georgieva.

Soddisfazione comunque nel FMI per le misure fiscali che i governi europei hanno preso per combattere l’emergenza, anche se è possibile che si debbano aumentare ancora una volta gli stimoli fiscali affinché le imprese possano ripartire con normalità dopo che il virus sarà finalmente scomparso.

In ottica di trading, questo conferma la mia idea che occorra insistere nel breve periodo con le posizioni corte nei vari indici, anche se in questo preciso momento, mentre sto scrivendo, le borse europee sono in forte rialzo, così come i futures americani.